Gentile collega,

Ti ricordo che entro il 30 settembre 2020 tutti i Professionisti sono tenuti a comunicare all’Ordine di appartenenza il proprio "domicilio digitale" (indirizzo PEC), come disposto dall' art. 37 del DL 76/2020 - decreto “Semplificazioni” convertito con Legge n. 120 dell’11 settembre 2020 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 33/L del 14 settembre 2020)

Quest’obbligo normativo è tappa conclusiva di un percorso di digitalizzazione avviato a partire dal 2005.

La Posta Elettronica Certificata, strumento previsto da anni per lo svolgimento dell'attività professionale, diventa ora "domicilio digitale", requisito essenziale per l'iscrizione all'Ordine.

A partire dal 1 Ottobre 2020, in ottemperanza a quanto disposto dalla citata Legge n.120 dell’11 settembre 2020 di conversione DL 76 del 17 luglio 2020, l'Ordine sarà costretto a diffidare l’iscritto che non abbia già comunicato il proprio indirizzo PEC, e, in caso di inadempienza, trascorsi 30 giorni, sarà costretto a sospendere l'iscritto fino a quando non avrà comunicato il proprio domicilio digitale (indirizzo PEC).

Ti consiglio, quindi, di verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC  la presenza del Tuo indirizzo PEC e di accedere alla tua casella di posta certificata per verificare che sia attiva e funzionante.

Ricordiamo infatti che la casella di posta certificata ha una scadenza e che non si rinnova automaticamente. Il mancato rinnovo della PEC scaduta equivale a non averla attivata.

Se dopo aver consultato la banca dati dell’INIPEC il Tuo indirizzo PEC non fosse presente o fosse diverso da quello che hai in uso adesso, puoi comunicarlo entro e non oltre il 30 settembre 2020, inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica: chirurghi@omceoar

Se non hai mai attivato una mail di posta certificata, ti ricordo che l’Ordine ha una convenzione con Aruba, a cui si può accedere tramite il seguente link:

https://www.omceoar.it/albi-e-professione/professione-medica/convenzioni

Il codice convenzione è FDMED1623.

Ricordati di comunicarci, tramite mail, l’indirizzo attivato. 

Il Presidente

Dott. Lorenzo Droandi

Arezzo, 16 settembre 2020

torna all'inizio del contenuto